IDEE
E FATTI
DI

            











 



 




di Tino Bedin
Per fronteggiare
  il Covid l'Europa
  esce dalla trincea
  del passato

Fuori dalla pandemia
sulla strada
da cui ci siamo arrivati?

Questa crisi globale è invece già parte
di una possibile "nuova" vita

Insieme, nella stessa domenica, noi europei incominciamo la campagna di vaccinazione contro il Covid-19: sarà la più imponente della storia. Domenica 27 dicembre 2020 è una data da segnare nel calendario europeo.
Una parentesi, così pensiamo la pandemia: il dopo sperato come il prima; ripetere gli abbracci, le interrogazioni a scuola, la pizza con gli amici, il giro al mercato; e ancora: "Lasciateci lavorare, l'economia ripartirà"; e l'immunità di gregge perseguita col vaccino servirà a rilanciare l'economia, a rimettere in moto la produzione, a far riprendere i consumi. Raccontiamo il futuro utilizzando verbi con il prefisso "ri-", il prefisso di ripetere. Ce lo raccontiamo tutti insieme: noi persone, noi comunità. E tutti insieme ci apprestiamo a correre il più velocemente possibile fuori dalla pandemia sulla strada che conosciamo, perché è quella da cui veniamo.
Questa crisi, però, è già parte di una possibile "nuova" vita: quella in cui le generazioni si abbracciano, quella in cui la cittadinanza europea è solidale, quella in cui la scienza ha l'orologio dei bisogni. Chiudere tra parentesi la pandemia vorrebbe dire soffocare questi germogli di vita e conservare di questa crisi globale solo i morti.

Prendersi cura
  è fare pace
  perché il Covid
  amplia i conflitti

A quasi cento anni
è un esempio
per tutta
la Croce Rossa

Gli anziani
come celebranti
e le carrozzine
come altare

RSA e pandemia:
dibattito pubblico
sulla
vecchiaia fragile

Sull'etichettatura
nutrizionale
chiesta consulenza
all'Efsa di Parma

diario
La morte
Franco Marini:
un cristiano
laico e popolare

rassegna stampa


Anziani
Gli ultimi reduci
di guerra sono
al fronte del Covid

il libro dei lettori


Redazione
Euganeo.it
Aggiornamento
12 febbraio 2021
Scrivi a
Tino Bedin
Città e paesi della provincia di Padova in Parlamento Europei in Politica Tino Bedin